Ko dopo 28 vittorie per la Vini D’Offizi Lulli

Nella trasferta romana sul parquet dello Sportlab il team dell’ A.S.D. Amici della Pallacanestro a Palestrina, targato Vini D’ Offizi Lulli Srl, conosce la prima sconfitta stagionale e ferma il record di vittorie a 28 consecutive, fatale ai prenestini il tempo supplementare dopo una gara combattuta.

Nel primo quarto subito un mini break per i prenestini di 6 a 0 a firma Coccia (4 pt) e Moscioni, coach Di Giulio allunga la difesa a uomo a tutto campo, i prenestini faticano a prendere le contromosse e subiscono un parziale di 9 a 0 con Borri e Sansone (4 pt a testa) che costringe la panchina prenestina a fermare il gioco, senza alcun esito al rientro in campo; i locali effettuano un altro allungo con la tripla di Ciccolella e con Lollobrigida, si portano in vantaggio sul +10 (16 a 6), i canestri di Busca e Moscioni riducono lo svantaggio a fine quarto sul 16 a 10.

Nel secondo quarto parziale di 7 a 0 con la tripla di Ciccolella e ancora Lollobrigda (4 pt), coach Moscioni ferma il gioco, al rientro in campo i rimbalzi e gli assist di Busca alimentano un contro break di 7 a 0 con i punti di Macchi Maurizio (5 pt) e di Di Paola (2 pt) al ritorno in campo dopo un lunga assenza. La gara torna in equilibrio sul 23 a 19 per i locali, coach Di Giulio tiene alto il ritmo della gara con continue rotazioni che producono il +9 (28 a 19), per i prenestini altro time out per riorganizzare i giochi di attacco, il 3 su 4 nei liberi di Macchi Maurizio chiude metà gara sul 28 a 22.

Nei primi minuti del terzo quarto le due squadre si equivalgono sino al 31 a 28, per i locali la tripla di Tenerini, per i prenestini i canestri di Di Paola e Busca.

I locali continuano il pressing a tutto campo, i prenestini accusano la stanchezza, la lucidità di Lulli Luigi e l’energia di Cuculi tengono i prenestini a distanza, il 4° e 5° fallo di Macarra sintetizzano il momento di difficoltà dei prenestini, lo Sportlab ne approfitta con la tripla di Tenerini e Borri (4 pt) e confermano il +10 (38 a 28). La gara sembra chiusa per i prenestini, che invece reagiscono con veemenza, i rimbalzi di Macchi Muarizio e i recuperi di Moscioni innescano la vena realizzativa di Coccia (5 pt) e Di Paola (3 pt): lo svantaggio si riduce sul –4 (42 a 38), nel minuto finale i canestri di Borri e Cuculi chiudono il quarto sul 44 a 42.

Nell’ultima frazione prosegue il buon momento dell’Amici della Pallacanestro a Palestrina con un parziale di 9 a 4 con il trio Coccia-Macchi Muarizio-Busca e per la prima volta si rileva il vantaggio esterno sul 48 a 51; coach Di Giulio è costretto al time out, premiato al rientro in campo con un break di 8 a 1 a firma Ciccolella e Borri e ribaltano il risultato sul +4 (56 a 52). La reazione arriva con 4 punti di Di Paola e i prenestini impattano la gara sul 56 a 56. Negli ultimi 120 secondi la palla diventa pesante, per entrambe le squadre, i prenestini dopo un time out hanno l’ultimo possesso, la conclusione non fortunata di Macchi Maurizio porta le squadre al tempo supplementare.

Nell’over time i prenestini arrivano stanchi e con le rotazioni ridotte, cinque punti consecutivi di Ciccolella producono dapprima il +5 per i locali (61 a 56), poi il +8 finale sul 71 a 63 con altri cinque punti di Borra, nel mezzo l’orgoglio dei prenestini con Di Paola (5 pt).

Ecco il commento del presidente Fazzino a fine gara: “Abbiamo giocato una grande gara considerando la situazione fisica di alcuni giocatori, contro una squadra giovane che ha pressato per tutti i 45 minuti, l’unico rammarico dell’ultimo tiro nel tempo regolare che non ci ha premiato“

Tabellino della gara: Di Paola 16, Macchi Maurizio 15, Coccia 13, Busca 11, Moscioni 4, Cuculi 2, Lulli Luigi, Macarra. All. Moscioni